"Premiare chi Investe nel Futuro"

A chi si rivolge

  • Indipendentemente dal settore economico, dalla forma giuridica, dalla dimesione aziendale, la misura si rivolge a tutti i soggetti titolari di reddito d’impresa.
  • Imprese italiane o imprese residenti all’estero (con organizzazione stabile in Italia) che svolgono attività di Ricerca & Sviluppo in proprio o commissionano attività di Ricerca & Sviluppo.
  • Imprese italiane o imprese residenti all’estero (con organizzazione stabile in Italia) che svolgono attività di Ricerca & Sviluppo su commissione da parte di imprese residenti all’estero.

A cosa serve

Incentivare la spesa privata in Ricerca & Sviluppo.

Azioni

Credito d’imposta del 50% su spese incrementali in Ricerca e Sviluppo, riconosciuto fino a un massimo annuale di 20 milioni di €/anno per beneficiario.

Sono agevolabili tutte le spese relative a ricerca fondamentale, ricerca industriale e sviluppo sperimentale:

  • assunzione di personale altamente qualificato e tecnico,
  • contratti di ricerca con università,
  • enti di ricerca, imprese,
  • startup e PMI innovative,
  • quote di ammortamento di strumenti e attrezzature di laboratorio,
  • competenze tecniche e privative industriali.

Come si accede

  • Automaticamente in fase di redazione di bilancio, indicando le spese sostenute nella dichiarazione dei redditi, nel quadro RU del modello Unico.
Condividi questo contenuto con i tuoi amici!