Addetti alla conduzione di macchine movimento terra

Il corso forma grafici tecnici di stampa in grado di realizzare al computer la grafica di uno stampato, intervenendo nelle fasi di progettazione e preparazione alla stampa e fino al conseguimento delle matrici del prodotto grafico elaborato, attraverso l’uso delle avanzate tecnologie digitali.

Grazie alla formazione acquisita, ciascun allievo sarà in grado di definire gli obiettivi comunicativi del progetto grafico da realizzare, individuare il linguaggio e la tecnica grafica più idonea al tipo di messaggio da trasmettere, applicare le tecniche di comunicazione visiva, individuare lo stile e la forma della parte testuale del messaggio, utilizzare i colori in modo creativo, attraverso il ricorso a sfumature, chiaro scuri ed effetti grafici innovativi.

Durata: 10/16/22/28/34 ore che varia in base al tipo di abilitazione che si intende ottenere.

Modulo giuridico-normativo (1 ora)

  • Modulo tecnico (3 ore)

Moduli specifici

  • Modulo pratico per escavatori idraulici (6 ore)
  • Modulo pratico per escavatori a fune (6 ore)
  • Modulo pratico per caricatori frontali (6 ore)(D. Lgs. 81/08 e s.m.i.).
  • Modulo pratico per terne (6 ore)
  • Modulo pratico per autoribaltabili a cingoli (6 ore)
  • Modulo pratico per escavatori idraulici, caricatori frontali e terne (12 ore)
  • Valutazione finale

Sede: TIME VISION – corso Alcide de Gasperi, 169 – Castellammare di Stabia (NA) – 80053.

Per Macchine movimento terra si intendono:

  • Escavatori idraulici: macchina semovente a ruote, a cingoli o ad appoggi articolati, provvista di una struttura superiore (torretta) normalmente in grado di ruotare di 360° e che supporta un braccio escavatore azionato da un sistema idraulico e progettata principalmente per scavare con una cucchiaia o una benna rimanendo ferma, con massa operativa maggiore di 6000 kg.
  • Escavatori a fune: macchina semovente a ruote, a cingoli o ad appoggi articolati, provvista di una torretta normalmente in grado di ruotare di 360° e che supporta una struttura superiore azionata mediante un sistema a funi progettata principalmente per scavare con una benna per il dragaggio, una cucchiaia frontale o una benna mordente, usata per compattare il materiale con una piastra compattatrice, per lavori di demolizione mediante gancio o sfera e per movimentare con equipaggiamenti o attrezzature speciali.
  • Pale caricatrici frontali: macchina semovente a ruote o a cingoli, provvista di una parte anteriore che funge da sostegno ad un dispositivo di carico, progettata principalmente per il carico o lo scavo per mezzo di una benna tramite il movimento in avanti della macchina, con massa operativa maggiore di 4500 kg.
  • Terne macchina semovente a ruote o a cingoli costituita da una struttura di base progettata per il montaggio sia di un caricatore anteriore che di un escavatore posteriore
  • Autoribaltabile a cingoli macchina semovente a cingoli, dotata di cassone aperto, impiegata per trasportale e scaricare o spargere materiale, con massa operativa maggiore di 4500 kg

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Autorizzazione al trattamento dei dati ed informativa ai sensi dell’Art. 7 del D.lgs. 196/2003:

Condividi questo contenuto con i tuoi amici!