Verificatore Impianti Termici

Il corso, oltre a fornire una vasta panoramica sulla legislazione che regola la produzione e la distribuzione dell’energia per gli impianti termici, fornisce un’ampia gamma di competenze tecnico operative per poter effettuare verifiche e controlli sul corretto funzionamento di impianti termici di aziende, case ed uffici.

La legge impone alle Province e ai Comuni di effettuare controlli sulla combustione e sulla conformità delle conduzioni e manutenzioni di impianti termici (caldaie, bruciatori e canne fumarie) allo scopo di risparmiare energia e salvaguardare l’ambiente.

Il corso oltre a fornire le competenze tecnico normative necessarie per poter effettuare controlli e verifiche su impianti termici, rilascia un’attestato di qualifica indispensabile per l’accesso alla professione.

Durata: 600 ore

Sede: TIME VISION – corso Alcide de Gasperi, 169 – Castellammare di Stabia (NA) – 80053.

Requisiti d’accesso: licenza media.

Il Verificatore di Impianti Termici è una figura  che svolge attività di:

  • Valutare le esigenze di connettività dell’azienda.
  • Pianificare lo schema di una rete Internet.
  • Configurare i sistemi operativi di rete sui server ed interfacciarli con le basi di dati aziendali.
  • Installare il software di collegamento sui client di rete e configurare i diritti di accesso degli utenti.
  • Attivare servizi di comunicazione con Internet e con altre reti.
  • Monitorarne il funzionamento.
  • Bonifica di siti.
  • Bonifica dei beni contenenti amianto.

MODULI DI BASE

  •  Promozione delle condizioni di Pari Opportunità negli Ambienti di Lavoro e Normativa di riferimento.
  • Cenni di Ecologia e Ambiente, Sviluppo Sostenibile ed eventuale Normativa settoriale di riferimento.
  • Informatica e Web: conoscenze teoriche e utilizzo pratico degli strumenti.
  • Cenni sulla normativa sui diritti e doveri dei lavoratori anche con riferimento alle modalità e caratteristiche dei contratti tipici e atipici. La contrattazione.
  • Cenni sul sistema fiscale in vigore
  • Cenni di project financing: leggi agevolative, fondi strutturali, autoimpiego.

MODULI DI SPECIALIZZAZIONE

  •  Legge 09/01/91 n.10 regolante le norme per l’attuazione del piano energetico nazionale per l’utilizzo razionale dell’energia, successivi D.P.R.412/93 E D.P.R.551/99, il ruolo della regione, province e comuni.
  • Legislazione e normativa di settore con particolare riferimento alla L. 46/90 e al Decreto n. 37 del 22 gennaio 2008.
  • Cenni di fisica tecnica e chimica della combustione.
  • Tecniche di controllo, verifica di rendimento e manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Autorizzazione al trattamento dei dati ed informativa ai sensi dell’Art. 7 del D.lgs. 196/2003:

Condividi questo contenuto con i tuoi amici!