fondimpresa

Con l’Avviso 04/2014 Fondimpresa stanzia 36 milioni di euro per i piani formativi che si riferiscono allo sviluppo competitivo delle imprese aderenti con particolare interesse alle tematiche: innovazione tecnologica di prodotto e di processo, innovazione dell’organizzazione, digitalizzazione dei processi aziendali, commercio elettronico, contratti di rete, internazionalizzazione.

Ciascun piano formativo, nel quale è previsto di portare a termine tutte le attività di erogazione della formazione entro 12 mesi dalla presentazione, può interessare solo uno dei seguenti ambiti:

  • territoriale: esclusivamente in una regione o provincia autonoma collocata all’interno di una delle Macro Aree Nord, Centro, Sud e Isole;
  • settoriale di reti e di filiere produttive, su base multi regionale, per soddisfare fabbisogni formativi comuni alle aziende appartenenti alla stessa categoria merceologica o a reti e filiere;
  • ad Iniziativa Aziendale riguardante i Piani presentati da Soggetti Proponenti costituiti prevalentemente da imprese già aderenti beneficiarie della formazione per i propri dipendenti.

I requisiti minimi richiesti da Fondimpresa riguardano la dotazione del piano formativo in qualsiasi Ambito che deve obbligatoriamente prevedere:

  • partecipazione di almeno 5 aziende aderenti a Fondimpresa e di un numero di lavoratori destinatari delle azioni formative non inferiore a 80;
  • presenza, in misura non inferiore al 50% del totale dei lavoratori destinatari del piano, di lavoratori provenienti da imprese rientranti nella definizione comunitaria di PMI;
  • presenza, in misura non inferiore al 10%, del totale delle imprese beneficiarie del piano, di aziende aderenti che, a partire dal 1 gennaio 2007, non hanno mai partecipato con propri dipendenti ad azioni formative finanziate dagli Avvisi;
  • diretta connessione di tutte le azioni formative ad una o più tipologie ed aree tematiche indicate nei sopracitati ambiti.
  • progettazione di dettaglio delle azioni formative del Piano in misura almeno pari al 70% delle ore complessive di formazione;
  • presenza della verifica delle competenze acquisite dai partecipanti in tutte le azioni formative del Piano di durata superiore a 24 ore;
  • presenza, nel Piano presentato sull’Ambito territoriale, di imprese beneficiarie appartenenti ad una sola regione o provincia autonoma;
  • presenza, nel Piano presentato sull’Ambito Settoriale, di imprese beneficiarie appartenenti ad almeno tre regioni o provincie autonome, con una quota di almeno pari al 30% del totale delle imprese partecipanti al Piano.

Le azioni formative devono avere una durata di norma non inferiore alle 8 ore e non superiore alle 80 ore.

Per maggiori informazioni e dettagli, leggi la notizia sul sito di Fondimpresa.

Condividi questo contenuto con i tuoi amici!