SVILUPPO DELLA CARRIERA - Migliorare la propria posizione lavorativa

Migliorare la propria posizione lavorativa o cercare un nuovo lavoro e una promozione può sembrare sempre più difficile in un mercato in continua evoluzione, può intimorire ed essere visto come un salto nel vuoto, ma cambiare carriera o crescere professionalmente è una ambizione legittima: ma come fare per realizzare le proprie aspirazioni?

Prima di prendere decisioni affrettate è fondamentale analizzare la propria situazione di lavoro attuale, fare un focus su se stessi e sulle possibili opportunità o sbocchi professionali da intraprendere, osservando con realismo il percorso fatto; ciò è indispensabile per valutare non solo ciò che si è raggiunto, ma anche per considerare le esperienze da cui partire e quelle che vogliamo lasciarci alle spalle. Le scelte lavorative dovranno sempre più diventare coerenti con le proprie capacità ed aspettative; la conoscenza di se stessi e la soddisfazione nei confronti di ciò che si fa saranno fattori indispensabili per assicurare una crescita.

Bisogna avere ben chiaro dove si vuole arrivare ed al contempo essere flessibile e aperti a nuove opportunità, ciò sarà utile per valutare se l’attuale lavoro potrà soddisfare i vostri obiettivi professionali o se sarà necessario cambiare. Se quanto si fa non soddisfa, non arricchisce le capacità, non fa crescere, sarà bene guardarsi attorno alla ricerca di nuove esperienze lavorative più gratificanti e soddisfacenti. Se invece l’insoddisfazione riguarda il mancato riconoscimento delle proprie capacità e competenze, sarà necessario richiedere una promozione.

Ecco alcuni consigli che vi potranno aiutare:

CAMBIARE LA PROPRIA CARRIERA PROFESSIONALE

  1. Valutare gli step necessari a raggiungere gli obiettivi prefissati: darsi degli obiettivi è fondamentale, ma lo è altrettanto capire in che modo concretizzarli. La realizzazioni degli obiettivi passa necessariamente anche dalla stesura di un buon CV: non troppo prolisso, né troppo scarno, ma modulabile anche in funzione delle richieste della società per cui ci si candida. Perfetto aggiungere anche le competenze trasversali, quelle che vi differenzieranno da altri candidati, che riguardano la vostra personalità, le vostre attitudini e le capacità relazionali.
  2. Aggiornarsi e frequentare corsi di formazione: non si finisce mai di imparare, questo è certo, e se si vogliono raggiungere gli obiettivi è importante continuare a studiare. L’ aggiornamento è sempre un buon investimento per il proprio futuro
  3. Creare una rete di contatti: Costruire una rete di conoscenze è fondamentale in ogni percorso professionale. Lo è, a maggior ragione, quando si decide di cambiare carriera. Fare networking, in questo caso, può aiutarci ad essere introdotti nel settore che abbiamo preso come riferimento, ma anche per ottenere preziosi consigli e indicazioni su come muovervi all’inizio e sulla strada da percorrere per realizzare il cambio di carriera
  4. Credere nelle proprie possibilità:Saper riconoscere i propri limiti e saper trasformare gli errori in opportunità è necessario per il successo.
  5. Potenziare le competenze o crearne di nuove con un master: Se non avete le competenze o l’esperienza necessarie per realizzare il cambio di carriera, sarà opportuno potenziare le competenze trasferibili per essere notati nel vostro percorso professionale, oppure sarà necessario puntare sulla formazioneper acquisire tutto quello che serve per cambiare carriera

COME OTTENERE UNA PROMOZIONE

  1. Mostra di essere un leader: ogni azienda cerca un leader. Le aziende cercano un dipendente che sia disposto a mettersi in gioco e prendersi la responsabilità di un gruppo di lavoro.
  2. Crea dei team di lavoro: Per essere un leader, bisogna saper lavorare in team e costituire un gruppo di lavoro coeso, mostrando la capacità di gestire una squadra e sensibilità nell’ascoltare le idee di tutti, di coordinarle e di scegliere le migliori.
  3. Non tirarsi indietro: Bisogna sempre mettersi in gioco, non tirandosi mai indietro dagli incarichi più difficili. Se non riesci a fare una cosa è bene alzare le mani e dire la verità. Il tuo capo apprezzerà la sincerità.
  4. Aggiornare le proprie competenze: Migliorare costantemente le proprie competenze e imparare a rimettersi in gioco davvero, è l’unica ricetta possibile per il rilancio della propria professionalità.

Chiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Autorizzazione al trattamento dei dati ed informativa ai sensi dell’Art. 7 del D.lgs. 196/2003.

Condividi questo contenuto con i tuoi amici!