Fondo Nuove Competenze 2022: i dettagli del decreto fiscale
Fondo nuove competenze > Approfondimenti FNC > Approfondimenti > Fondo Nuove Competenze 2022: i dettagli del decreto fiscale

Arrivano dall’ultima seduta della commissione in Senato delle novità sul Fondo Nuove Competenze 2022. Si tratta di dettagli operativi e tecnici: confermati 700 milioni di euro per i nuovi bandi rivolti alle aziende che non sono riuscite a rientrare in questa annualità. Ma c’è anche una seconda opportunità per le aziende per le quali, invece, la domanda risultava congelata.

Richiedi Informazioni

 

Fondo nuove competenze 2022: annunciato il rifinanziamento

Partiamo, quindi, da questa prima buona notizia e cioè dal rifinanziamento del fondo nuove competenze 2022. Si tratta di un rifinanziamento, come detto, doppio, perchè:

  • riguarderà un nuovo tesoretto da 700 milioni di euro per i nuovi bandi
  • ma toccherà anche le aziende che hanno già presentato la domanda senza, però, rientrare nella misura

In questo secondo caso, il fondo a disposizione per le imprese residue è di 200 milioni di euro.  Come detto, è il dl fiscale a prevedere il rifinanziamento del programma per il 2022. 200 milioni andranno ai progetti già presentati. 500 milioni per finanziare nuovi bandi nei prossimi due anni.

Il passaggio del dl fiscale su FNC

Nell’ultima seduta del 2 dicembre, la commissione competente al Senato ha proposto l’introduzione dell’articolo 11-ter del dl fiscale che, in pratica, dà il via libera al passaggio di risorse dal Fondo per l’attuazione di misure relative alle politiche attive (uno strumento a sostegno delle imprese e del mantenimento dei livelli occupazionali) al Fondo Nuove Competenze. 

Cosa cambierà nel 2022 per il Fondo Nuove Competenze

Una volta individuata la cornice finanziaria, sarà compito del Ministero del Lavoro provvedere ai decreti attuativi per rendere operativa la misura.

Cosa servirà? Occorreranno fondamentalmente tre cose:

  • chi può presentare la domanda
  • i limiti delle spese coperte dal fondo
  • e i progetti formativi previsti per le aziende

La formazione nel Fondo Nuove Competenze 2022

La formazione dei lavoratori coinvolti nel Fondo Nuove Competenze è l’elemento di base per poter accedere alla misura gestita dall’Anpal. Questo perché un elemento necessario da dover presentare all’agenzia è proprio l’accordo di rimodulazione dell’orario di lavoro in base alla formazione che l’azienda intende fare per il reskilling e l’upskilling dei dipendenti.

Un accordo valido deve contenere tre elementi di base:

  • il progetto formativo
  • il numero dei lavoratori coinvolti
  • il numero delle ore di formazione

Nell’accordo per accedere al Fondo Nuove Competenze occorre specificare il numero di ore destinate alla formazione di ogni lavoratore.

Il programma GOL per la riqualificazione

Assieme al Fondo Nuove Competenze in questo macrocapitolo delle risorse per tutelare il lavoro c’è anche la Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori, ossia il Programma GOL. D’altronde, nel testo del PNRR, le due misure hanno sempre viaggiato a braccetto.

Sembra, però, che il programma GOL dovrà assolvere ad un’altra funzione importante, ossia la riqualificazione dei lavoratori fuoriusciti dal mondo del lavoro, così come prevede una delle 5 missioni della misura stessa. Quasi certamente, i fondi fino ad ora appostati per l’assegno di ricollocazione saranno reindirizzati al programma GOL. 

 

3 buoni motivi per cui scegliere Time Vision è la soluzione migliore per te

#esperienza

Lo scorso anno migliaia tra aziende e professionisti hanno scelto la consulenza Time Vision 

 #affidabilità

Gli esperti Time Vision, sono veri professionisti nel settore che ti accompagnano per tutto l’iter necessario ad accedere al Fondo

#trasparenza

Scegliere Time Vision vuol dire avere la certezza che ogni servizio sia svolto con la massima chiarezza possibile

Parti avvantaggiato rispetto ai tuoi competitor !

Battili sul tempo.

Compila il form accanto, per ottenere una consulenza personalizzata dal nostro team di professionisti 

    Azienda con più di 50 dipendenti?

    Time Vision offre consulenza gratuita per la redazione della domanda Fondo Nuove Competenze.

    Siamo a:
    Roma – Napoli – Brindisi – Milano

    800598034

    FONDO NUOVE COMPETENZE SCARICA LO SPECIALE :

    Contatti