Condividi questo contenuto con i tuoi amici!

Piano socio economico Campania_banner news

Dalla dichiarazione ufficiale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, lo scorso 30 gennaio, la pandemia ha definito uno scenario internazionale di emergenza che, ancora oggi, richiede nuove misure per arginare il contagio. A seguito di numerose delibere e decreti, in attesa di avviare la graduale ripresa delle attività lavorative dal prossimo 4 maggio 2020, la Regione Campania ha definito un “Piano Socio-Economico” rivolto a imprese e lavoratori autonomi. 

Cosa prevede il Piano Socio-Economico?

Per far fronte alla crisi socio-economica determinata dalla diffusione del virus, la Giunta Regionale ha previsto un’ulteriore forma di sostegno dedicato a famiglie, lavoratori e imprese del territorio regionale: uno stanziamento di 900 milioni di euro per arginare le conseguenze del diffondersi del virus Covid-19.

Con le delibere della Giunta Regionale (n.170 e n.172 del 7 aprile, n.136 del 14 aprile e n.54 del 15 aprile 2020), il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha annunciato un ulteriore incremento del fondo già precedentemente approvato e che consentirà di procedere alla “concessione di un bonus una tantum a fondo perduto” a favore di imprese, professionisti e lavoratori autonomi.

Quali sono i requisiti per ottenere il bonus?

La richiesta del bonus una tantum (di 1000€ per i professionisti autonomi e di 2000€ per le microimprese) dovrà essere effettuata online

Il piano socio-economico prevede l’erogazione del bonus per i lavoratori autonomi, titolari di partita IVA attiva al 23 febbraio 2020, in possesso dei seguenti requisiti:

  • con iscrizione all’albo professionale e alla Cassa previdenziale privata
  • che abbiano avviato la propria attività prima dell’1 gennaio 2020
  • con sede o studio sul territorio regionale
  • che non risultino iscritti altre forme di previdenza obbligatoria
  • con un fatturato (relativo all’anno 2019) inferiore a 35.000€

Come si richiede il bonus?

Per poter richiedere il bonus, la Regione Campania ha previsto una procedura interamente online. Ecco come presentare la domanda:

  1. la richiesta dovrà essere effettuata attraverso la piattaforma dedicata che sarà disponibile online all’indirizzo https://coniprofessionisti.regione.campania.it
  2. la domanda potrà essere presentata dalle ore 10:00 del 24 aprile 2020 e non oltre le ore 15:00 dell’8 maggio 2020 (ad eccezione di eventuali proroghe)
  3. prima della presentazione della domanda, sarà necessario registrarsi sulla piattaforma regionale e sarà possibile effettuare la registrazione già dalle ore 10:00 del 22 aprile 2020
  4. una volta compilata la domanda online, ci sarà bisogno di inserire anche la firma digitale (in alternativa, è possibile stampare la domanda, firmarla e allegare un documento di identità nella fase di caricamento e invio sulla piattaforma dedicata).

Il bonus sarà cumulabile con l’indennità di 600 euro già prevista per i lavoratori autonomi. 

Hai bisogno di aiuto?
Un nostro consulente può affiancarti per presentare la tua domanda: compila il form.

Chiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome(richiesto)

La tua email (richiesto)

Cellulare

Il tuo messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento EU 2016/679 ed in conformità alle prescrizioni del D.Lgs. 196/03 e s.m.i. per le seguenti finalità:

  • Ricevere informazioni
  • Essere contattato a mezzo mail e/o telefono
  • Ultime News