UNIONCAMERE: 94.000 NUOVE FIGURE IN ENTRATA IN CAMPANIA

//UNIONCAMERE: 94.000 NUOVE FIGURE IN ENTRATA IN CAMPANIA
Condividi questo contenuto con i tuoi amici!

Occupazione in Campania nel trimestre Giugno – Agosto 2019

Proseguono le rilevazioni mensili del sistema informativo Excelsior che mensilmente fornisce indicazioni tempestive a supporto delle Politiche Attive del lavoro.

Le indagini, effettuate mensilmente sulle imprese italiane somministrando questionari incentrati sui profili professionali e sui livelli di istruzione richiesti dalle stesse, ci permettono di dare uno sguardo a quelle che sono le tendenze occupazionali del paese e nello specifico delle singole regioni italiane.

Secondo il Progetto Excelsior, Sistema informativo per l’occupazione e la formazione, da un indagine previsionale effettuata su un campione di 161.000 imprese italiane, sono state 34.000 le nuove figure in entrata in Campania nel mese di Giugno e saranno  94.320 considerando il trimestre Giugno-Agosto 2019.

Quali sono le professioni più ricercate dalle imprese?

In Campania le figure che risultano più richieste sono gli  Impiegati nelle professioni commerciali e nei servizi e gli Operai Specializzati (conduttori di impianti e macchine) da inserire sopratutto nell’area della produzione di beni ed erogazione di servizi.

Si prevedono solo per il mese di Luglio 6600 assunzioni per le figure di Cuochi, camerieri e altre professioni turistiche, 2800 Commessi e personale qualificato nella grande distribuzione, 2490 Operai Specializzati nell’edilizia e nella manutenzione degli edifici e 2420 Conduttori di mezzi di trasporto, 2190 Personale non qualificato nei servizi di pulizia e in altri servizi alle persone e infine 1800 persone impiegate come Personale di Amministrazione e segreteria,  1300 assunzioni per Tecnici di vendite del settore marketing e quasi 3000 assunzioni tra Operai specializzati come conduttori di impianti nell’industria alimentare, tessili, metalmeccaniche e elettromeccaniche.

Infatti proprio l’Area della produzione dei beni occupa il 48% dell’inserimento professionale, in seconda posizione l’Area Commercio e Vendita al 20% a cui segue l’Area Tecnica e di Progettazione al 14%, l’Area logistica al 12% e in cosa l’Area amministrativa e di direzione 6%.

Quali sono i titoli di studio più richiesti ?

Da come si evince dai dati statistici di Unioncamere la richiesta maggiore è per quelle professioni manuali per cui non è obbligatorio possedere un titolo di studi superiore al diploma ma per il quale, al contrario, è auspicabile aver frequentato un corso di formazione professionalizzante.

Infatti i numeri parlano chiaro: 12420 entrate previste a luglio per i candidati con Titolo di secondo livello nel settore turismo, enogastronomia, marketing e elettronica, 10400 richieste che prevedono solo la scuola dell’obbligo e 8590 richieste di personale con Qualifica di formazione professionale sempre nel settore della ristorazione, edile, benessere, meccanico, elettrico. Scendono a 2800 le richiesta di candidati con Titolo di studio Universitario perlopiù nel settore economico, ingegneristico e sanitario.

TIME VISION scarl

Corso Alcide De Gasperi, 169

Castellammare di Stabia (NA)

tel. 081/8715396 – 081/3941097

fax 178 2255443

email: info@timevision.it

www.timevision.it

Chiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome(richiesto)

La tua email (richiesto)

Cellulare

Il tuo messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali per comunicazioni relative ai temi di formazione, consulenza e lavoro, in conformità alle disposizioni del Regolamento UE 2016/679 (GDPR) e secondo le prescrizioni del D.Lgs.196/03 così come modificato dal D.Lgs. 101/2018.

Ultime News

1 Luglio 2019|