Condividi questo contenuto con i tuoi amici!

Piano Impresa 4.0: risultati ed obiettivi 2017 - 2018

Il piano Impresa 4.0 nella sua versione 2018, prevede l’impegno di 9,8 miliardi di risorse, senza comprendere le misure pluriennali come Credito di Imposta in Ricerca e Sviluppo valido fino al 2020 e le agevolazioni strutturali per le start-up.

Il piano Impresa 4.0 nel 2017ha ottenuto importanti risultati, offrendo benefici alle imprese che hanno attivato le diverse misure disponibili.

Ecco le misure previste dal piano Impresa 4.0 per il 2018:

  • La nuova Sabatini per 330 milioni di euro;
  • Stanziamento di 823 milioni di euro del Fondo Garanzia per consentire l’accesso delle PMI a circa 20 miliardi di credito aggiuntivo;
  • Fondo Capitale Immateriale con una dotazione di 255 milioni per finanziare progetti di ricerca e innovazione;
  • Rifinanziamento pari a 7,8 miliardi e proroga dei termini dell’ iper ammortamento con aliquota al 250% fino al 31 dicembre 2019 (previo ordine e acconto entro il 31 dicembre 2018) e dei termini del super ammortamento con aliquota al 130% al 30 giugno 2019 (previo ordine e acconto entro il 31 dicembre 2018);
  • Credito di imposta al 40% per le aziende che investono in formazione continua dei lavoratori sulle tecnologie 4.0 con una stima di 250 milioni di incentivi e fino ad un massimo di contributo per azienda pari a 300.000 euro/anno.

Partecipa con la tua impresa ai piani formazione continua progettati dalla TIME VISION, beneficiando del credito di imposta 4.0 su piani realizzati nei seguenti ambiti:

  • Robot collaborativi
  • Manifattura additiva
  • Realtà aumentata
  • Simulazione
  • Integrazione digitali
  • Industrial Internet
  • Cloud
  • Cyber-security
  • Big Data – Analytics

Per INFO visita le nostre pagine dedicate:

Chiedi informazioni

    Il tuo nome (richiesto)

    Il tuo cognome(richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Cellulare

    Il tuo messaggio

    Autorizzo al trattamento dei dati personali per comunicazioni relative ai temi di formazione, consulenza e lavoro, in conformità alle disposizioni del Regolamento UE 2016/679 (GDPR) e secondo le prescrizioni del D.Lgs.196/03 così come modificato dal D.Lgs. 101/2018.