I vantaggi del Progetto Garanzia Giovani per le Aziende:
Il Bonus occupazionale per le assunzioni degli under 29

Il programma GARANZIA GIOVANI permette alle aziende che assumono giovani di età compresa tra i 15 e i 35 anni, residenti nelle regioni meno sviluppate ed in transizione,  iscritti al Programma Garanzia Giovani (i minori di 18 anni devono aver assolti al diritto dovere di istruzione e formazione), possono richiedere all’INPS un Incentivo pari alla contribuzione a carico del datore di lavoro, nel limite massimo di € 8.060 annui, per un periodo di 12 mesi decorrenti dalla data dell’assunzione.

In caso di assunzione con contratto di lavoro part-time, l’importo dell’incentivo è proporzionalmente ridotto, tutti i datori di lavoro privati (imprenditori e non imprenditori), che non siano tenuti all’assunzione, esclusi i datori di lavoro della Provincia Autonoma di Bolzano.

L’incentivo è previsto per le assunzioni effettuate dal 1° gennaio 2019 al 31 dicembre 2019, ha una durata di 12 mesi decorrenti dalla data dell’assunzione e deve essere fruito entro il termine di decadenza del 28 febbraio 2021;

Il sistema di assegnazione del bonus occupazionale è diversificato in funzione della tipologia di contratto con cui avviene l’assunzione, delle caratteristiche del giovane (profiling) e delle differenze territoriali.

Di seguito le tipologie contrattuali ammesse:

  •  contratto a tempo indeterminato (full-time o part-time), anche a scopo di somministrazione;
  • contratto di apprendistato professionalizzante
  • l’incentivo è riconosciuto anche in caso di assunzione con contratto di lavoro subordinato di socio di cooperativa.

N.B. nel caso di assunzione con contratto di apprendistato professionalizzante, l’incentivo spetta solo durante il periodo formativo e non spetta in riferimento al periodo di mantenimento in servizio al termine del periodo di apprendistato.

N.B. Per il medesimo lavoratore l’incentivo può essere erogato una sola volta e non può essere autorizzato per altre assunzioni, a prescindere dalla causa che ha determinato la cessazione del precedente rapporto. 

 

Tirocini Incentivati

I tirocini extracurriculari incentivati dalla Regione Campania mediante il PAR prevedono l’erogazione di un’indennità mensile diretta al Tirocinante pari a massimo 500,00 euro mensili per un massimo di 6 mesi comunque non superiore a 3.000,00 euro corrisposti in € 300,00 dall’azienda ospitante e € 200,00 dalla Regione Campania.

Per i tirocinanti diversamente abili e per i tirocinanti svantaggiati, l’importo del contributo è di massimo 500,00 euro mensili per un massimo di 24 mesi comunque non superiore a 6.000,00 euro.

Ultima modifica: Nov 25, 2019 @ 13:23

GARANZIA GIOVANI PER LE IMPRESE

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome(richiesto)

La tua email (richiesto)

Cellulare

Il tuo messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento EU 2016/679 ed in conformità alle prescrizioni del D.Lgs. 196/03 e s.m.i. per le seguenti finalità:
  • Ricevere informazioni
  • Essere contattato a mezzo mail e/o telefono
  • Link correlati