I vantaggi del Programma Garanzia Giovani per le Aziende:

Il programma Garanzia Giovani permette alle aziende che assumono giovani NEET di età compresa tra i 15 ed i 29 anni e giovani NON NEET di età compresa tra i 15 e i 35 anni (residenti nelle regioni meno sviluppate ed in transizione), iscritti al Programma Garanzia Giovani (i minori di 18 anni devono aver assolto al diritto dovere di istruzione e formazione) la possibilità di accedere ad importanti misure ed agevolazioni.

Rientrano tra i contratti incentivabili:

  • i contratti di lavoro a tempo indeterminato, compresi quelli a tempo parziale
  • le assunzioni a scopo di somministrazione
  • i contratti di apprendistato professionalizzante

Incentivi per le assunzioni degli under 36

Le aziende possono chiedere l’esonero contributivo triennale (quadriennale nelle regioni del Mezzogiorno) se assumono i giovani under 36 che non sono mai stati titolari di un rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato.

L’incentivo è rivolto ai datori di lavoro privati che non abbiano proceduto, nei 6 mesi precedenti e che non procedano nei 9 mesi successivi, a licenziamenti collettivi o individuali per giustificato motivo oggettivo di lavoratori inquadrati con medesima qualifica nella stessa unità produttiva.

Sono destinatari i giovani che al momento dell’assunzione non siano stati occupati a tempo indeterminato con il medesimo o altro datore di lavoro nel corso dell’intera vita lavorativa e che presentano i seguenti requisiti:

  • non abbiano compiuto il 36° anno di età (intesi come 35 anni e 364 giorni);
  • entro il 31 dicembre 2022

Per approfondire clicca qui

Garanzia Giovani: la guida per le aziende che hanno intenzione di assumere

Sono due i canali di comunicazione sempre attivi dove poter vedere le novità e gli aggiornamenti sugli incentivi e le agevolazioni in corso per le aziende che vogliono utilizzare il programma Garanzia Giovani:

  • gli incentivi attivati sul territorio nazionale e gestiti dall’Inps
  • gli specifici piani regionali legati a Garanzia Giovani

Per poter accedere, ogni azienda deve rispondere a bandi e avvisi relativi al programma Garanzia Giovani. I passi successivi, dopo la verifica dei prerequisiti interni all’azienda per poter aderire, saranno:

  • selezionare l’incentivo desiderato in base alle esigenze aziendali
  • attivare la misura relativa

La novità del 2021 per Garanzia Giovani: il fondo di investimento sociale per l’impatto occupazionale

È questa la vera novità del momento per quello che riguarda il presente e il futuro del programma Garanzia Giovani: la realizzazione del Fondo di Investimento Sociale per l’impatto occupazionale.

La dotazione del fondo, istituito dall’Anpal all’interno del Programma operativo nazionale Iniziativa occupazione giovani, cofinanziato dal Fondo sociale europeo, è di 50 milioni di euro

Il fondo riguarderà principalmente le regioni del Mezzogiorno. Fondamentale per la riuscita della misura, come spiega l’Anpal stessa, è la collaborazione tra pubblico e privato.

Potranno accedere al Fondo:

  • imprese
  • associazioni
  • cooperative

L’obiettivo? Creare centri di “eccellenza” soprattutto in ambito formativo.

Per approfondire clicca qui

Ultima modifica: Ago 27, 2021 @ 17:15

GARANZIA GIOVANI PER LE IMPRESE

Compila il form per scaricare la brochure Garanzia Giovani

    Il tuo nome (richiesto)

    Il tuo cognome (richiesto)

    Nome Studio/Azienda (richiesto)

    Città (richiesto)

    Provincia(richiesto)

    Il tuo cellulare (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Autorizzo al trattamento dei dati personali per comunicazioni relative ai temi di formazione, consulenza e lavoro, in conformità alle disposizioni del Regolamento UE 2016/679 (GDPR) e secondo le prescrizioni del D.Lgs.196/03 così come modificato dal D.Lgs. 101/2018.

    Link correlati