Fondi InterprofessionaliFondi InterprofessionaliSupporto alle imprese Lun - Ven 10:00-18:00 +39 0813941097 Lun - Ven 10:00-18:00 +39 0813941097
info@timevision.it
Fondi Interprofessionali
Risorse finanziarie per la formazione
Time Vision
Ente attuatore specializzato
Formazione finanziata
Valorizzazione del capitale umano
Parliamone

Fondi Interprofessionali

Risorse finanziarie per la formazione aziendale.

I Fondi Interprofessionali finanziano piani formativi aziendali, settoriali e territoriali, attuabili dalle imprese in forma singola o associata.

L’obiettivo dei Fondi è supportare le imprese affinchè possano accedere a risorse finanziarie utili a formare i dipendenti su tematiche relative allo sviluppo o al mantenimento occupazionale.

Time Vision è un Ente attuatore specializzato per I corsi finanziati dei vari Fondi Interprofessionali presenti sull’intero territorio nazionale, che si occupa inoltre degli adempimenti amministrativi per l’accesso alla formazione finanziata, per conto degli Studi/Aziende.

Come funzionano i fondi interprofessionali

I fondi interprofessionali sono stati costituiti con lo scopo di promuovere e diffondere la formazione finanziata e continua dei lavoratori in azienda.

Aderire ad un fondo interprofessionale consente alle aziende di destinare lo 0,30% dei contributi versati all’INPS al fondo, accumulando così risorse da riservare alla formazione dei propri dipendenti.

Il contributo dello 0,30% è obbligatorio: qualora si decidesse di non destinarlo ad alcun fondo, andrebbe infatti perduto.

In quest’ultimo caso, infatti, il contributo sarà gestito dal sistema pubblico e non dalle aziende che lo hanno versato.

Questo significa che aderire ad un fondo e coinvolgere i propri dipendenti in attività formative tramite lo stesso non comporta oneri per le aziende: anzi, recupereranno un costo già sostenuto, investendolo così nella crescita dei propri dipendenti e aumentando, di conseguenza, il valore del proprio business.

Come scegliere il Fondo Interprofessionale?

La scelta del Fondo Interprofessionale più adatto alle esigenze dell’impresa dipende da diversi fattori quali:

  1. dimensione dell’azienda;
  2. inquadramento dei dipendenti;
  3. settore e relativo fabbisogno formativo;
  4. utilizzo di formule contrattuali quali l’apprendistato, il tempo determinato/indeterminato ecc.

Ogni fondo professionale, solitamente, prevede:

  • la costituzione di un conto aziendale o conto formativo, a disposizione delle singole aziende, con l’accumulo dei contributi versati;
  • un conto di sistema, che viene messo a bando con i cosiddetti “avvisi”, in modo da fornire la possibilità ad ogni fondo di finanziare piani formativi aziendali, settoriali o territoriali.

I migliori 6 Fondi interprofessionali:

Fondimpresa

Fondimpresa

Fondimpresa è il fondo interprofessionale per la formazione continua di Confindustria, CGIL, CISL e UIL.

Il Fondo è stato istituito per finanziare l’implementazione delle competenze dei lavoratori e promuovere la cultura della formazione come strumento essenziale per l’innovazione, lo sviluppo, la tutela e la valorizzazione del capitale umano.

Possono aderire a Fondimpresa tutte le aziende, di ogni settore e dimensione.

formazienda

Formazienda

Formazienda nasce dall’unione di Sistema Impresa, confederazione datoriale, e Confsal, confederazione dei lavoratori.

Le parti hanno istituito il fondo interprofessionale tramite un accordo interconfederale che riguarda tutti i settori economici, incluso quello dell’agricoltura.

Formazienda si occupa della promozione dello sviluppo della formazione continua e finanzia la formazione di dipendenti e manager delle imprese aderenti.

Fonarcom

Fonarcom

Fonarcom, fondo paritetico interprofessionale nazionale per la formazione continua, nasce da un accordo interconfederale istituito tra CIFA e CONFSAL.

CIFA è un’organizzazione apartitica e indipendente, che si pone come obiettivi primari il miglioramento, l’elevamento e lo sviluppo delle condizioni culturali, professionali, morali, giuridiche ed economiche degli associati, sulla base della libertà e della giustizia sociale.

CONFSAL è una delle confederazioni sindacali più rappresentative per il settore pubblico e privato.

La formazione continua finanziata da Fonarcom riguarda sia i lavoratori delle aziende che i dirigenti.

Fonditalia

Fonditalia

Fonditalia, Fondo Formazione Italia, fondo paritetico interprofessionale nazionale per la formazione continua, è un organismo di natura associativa promosso dalla Confederazione datoriale FederTerziario e dalla Confederazione Sindacale UGL.

Al pari degli altri fondi interprofessionali, consente alle imprese di accumulare i contributi versati all’INPS ed utilizzarli per la formazione dei propri dipendenti.

Fondo Professioni

Fondoprofessioni si distingue dagli altri fondi interprofessionali dal momento che si configura come il Fondo paritetico interprofessionale nazionale per la formazione continua negli studi professionali e nelle aziende collegate.

Il Fondo nasce dall’accordo interconfederale tra: Confprofessioni, Confedertecnica, Cipa e Cgil, Cisl, Uil.

Lo scopo è quello di sostenere, mediante la formazione, studi professionali e aziende anche di piccole dimensioni, che possono così accedere a finanziamenti per la crescita del proprio personale.

Fondirigenti

Fondirigenti

Fondirigenti è il fondo interprofessionale che finanzia e supporta la formazione continua dei dirigenti.

Nasce nel 1998 per iniziativa di Confindustria e Federmanager, con lo scopo di diffondere la cultura manageriale in Italia.

Diventa, nel 2003, Fondo Interprofessionale, per migliorare la competitività delle aziende e l’occupabilità dei dirigenti.

Chiamaci

Siamo a:

Milano – Lombardia: Viale Monza, 258 – Tel: 02 87165211

Napoli – Campania: Centro Direzionale di Napoli, Isola E/5 Scala C – Tel: 081 3941097

Visto l’emergenza Covid è consigliabile prenotare un’appuntamento telefonicamente.

Parlaci della tua azienda

Attraverso il Progetto PIU’ IMPRESA di Time Vision, svolto in collaborazione con diversi partner, le imprese aderenti hanno a disposizione la competenza di un team di esperti in grado di ottimizzare le loro risorse e massimizzarne le opportunità.

    Perché Time Vision?

    Più di 5000 aziende hanno già scelto Time Vision

    Partecipiamo alla strategia aziendale, viviamo la tua impresa, troviamo soluzioni HR: tutto questo è frutto di esperienza, aggiornamento costante, impegno e sguardo verso il futuro.

    Cosa sappiamo fare

    Grazie a un’esperienza di oltre 20 anni,
    ci siamo specializzati nel settore della formazione e del lavoro: fidati di noi, ma soprattutto dei numeri!

    • Consulenza professionale dedicata
    • Supporto costante in tutte le fasi della tua impresa
    • Progettazione di piani di successo per i fondi interprofessionali
    • Ricerca, selezione e formazione delle persone di talento
      per la tua impresa

    Diamo i numeri!

    I nostri successi
    0
    I nostri clienti
    0
    Nuovi clienti nel 2021
    0
    Nuovi progetti
    0%
    Aumento dell'utile

    Scarica la brochure

    Scarica la brochure completa
    sui fondi interprofessionali

      FAQ - Domande Frequenti

      Fondi Interprofessionali

      Cosa sono i fondi interprofessionali?

      I fondi interprofessionali sono associazioni promosse da organizzazioni sindacali, il cui scopo è quello di promuovere e finanziare attività di formazione continua.

       

      Come si finanziano i fondi interprofessionali?

      I fondi interprofessionali si finanziano mediante il contributo obbligatorio dello 0,30% che le aziende versano all’INPS per ciascun dipendente.

      Cos’è il contributo dello 0,30% INPS?

      Si tratta del contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria. Le aziende sono tenute a versare tale contributo, pari allo 0,30% della retribuzione, per ciascun dipendente assunto.

      Cosa succede se tale contributo non viene destinato ai fondi interprofessionali?

      Qualora il contributo INPS non venisse destinato ad alcun fondo, andrebbe perduto. La gestione, infatti, diventerebbe pubblica e le aziende non potrebbero decidere di investire le risorse accumulate nella formazione dei propri dipendenti.

      Quanto costa aderire ad un fondo interprofessionale?

      L’adesione ai fondi interprofessionali da parte delle aziende è sempre gratuita.

      Quali sono i vantaggi per le aziende che aderiscono ad un fondo interprofessionale?

      Le aziende che aderiscono ad un fondo interprofessionale possono accrescere la propria competitività, puntare sul miglioramento e l’acquisizione di competenze dei propri dipendenti e soddisfare le esigenze formative individuate in modo gratuito.

      Le aziende possono utilizzare tutte le risorse messe da parte?

      Ogni fondo interprofessionale prevede una gestione differente. Tuttavia, quasi tutti consentono la creazione di un conto individuale, nel quale le aziende possono accantonare la maggior parte delle risorse accumulate, ed un conto di sistema, nel quale confluiscono le parti restanti ed i contributi accantonati ma non utilizzati.

      Le aziende possono decidere come utilizzare le risorse accantonate?

      Ogni azienda può decidere in modo autonomo le modalità di utilizzo dei contributi messi da parte e coinvolgere i propri dipendenti nei percorsi formativi ritenuti più idonei, sulla base delle esigenze e necessità individuate.

      Condividi
      Linkedin Twitter Telegram