Condividi questo contenuto con i tuoi amici!

CIG-in-deroga-Campania

Scopriamo uno degli ammortizzatori sociali previsti per supportare lavoratori e imprese durante l’emergenza creata dalla diffusione del COVID-19: la CIGD in Campania.

Quali sono gli strumenti previsti per arginare le situazioni di crisi, come quella provocata dalla pandemia COVID-19?

In particolare, ecco cosa prevede l’ammortizzatore sociale definito come Cassa Integrazione in deroga.

Di cosa si tratta?

Gli ammortizzatori sociali sono misure mirate al supporto di imprese e lavoratori in periodi di crisi o riorganizzazioni contrattuali: in particolare, la CIG in deroga è un’indennità gestita dall’INPS e destinata a lavoratori e aziende che hanno bisogno di un sussidio per far fronte all’emergenza dovuta al COVID-19.

Tra quelle che sono le misure urgenti previste troviamo la Cassa integrazione in deroga (prevista dall’art. 22 del D.L. n. 18 del 17/03/2020), che si configura come una forma di sussidio che può essere riconosciuta anche ai datori di lavoro nel settore privato. Il riconoscimento della CIGD in Campania è previsto a beneficio dei lavoratori dipendenti a partire dalla data del 23 febbraio 2020 e per un periodo non superiore alle nove settimane, per contenere gli effetti determinati dall’emergenza epidemiologica nel tessuto economico della regione.

Chi può accedere alla CIG in deroga?

I datori di lavoro privati che non possono beneficiare delle tutele e degli ammortizzatori sociali previsti dal D.Lgs. n. 148/2015 e dal decreto legge del 17 marzo 2020.

Come si ottiene?

Per poter richiedere questa forma di sussidio, la richiesta deve essere firmata digitalmente dal legale rappresentate dell’azienda richiedente, per poi essere inoltrata alla Regione Campania. In alternativa, l’azienda può delegare un proprio consulente che può inoltrare la domanda all’indirizzo PEC cigd_covid19@pec.regione.campania.it, allegando anche la delega e i documenti di riconoscimento.

La domanda della CIG in deroga deve essere effettuata attraverso la procedura telematica prevista regione Campania, accedendo alla sezione “istanze online” del sito web www.cliclavoro.lavorocampania.it (per farlo, è necessario iscrivere ogni singola azienda al portale).

La domanda per la CIG in deroga deve essere presentata online a partire dal 30 marzo 2020.

Come avverrà il versamento della CIG in deroga?

La concessione del trattamento previsto dalla CIG in deroga è approvata dalla regione Campania e, una volta monitorato il rispetto del limite di spesa e individuata la lista di beneficiari, è l’INPS a procedere al pagamento diretto.

Hai bisogno di aiuto?
Un nostro consulente può affiancarti per presentare la tua domanda:
compila il form.

Chiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome(richiesto)

La tua email (richiesto)

Cellulare

Il tuo messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento EU 2016/679 ed in conformità alle prescrizioni del D.Lgs. 196/03 e s.m.i. per le seguenti finalità:

  • Ricevere informazioni
  • Essere contattato a mezzo mail e/o telefono
  • Ultime News