Legge di Bilancio 2021 - Decontribuzione Sud - Bonus Lavoro & incentivi all’assunzione
Bonus Lavoro & incentivi all’assunzione > Legge di Bilancio 2021 – Decontribuzione Sud

LEGGE DI BILANCIO 2021 - Decontribuzione Sud

aziende del mezzogiorno

Il Decreto Agosto 2020 ha previsto anche la possibilità per alcune aziende del mezzogiorno di usufruire di uno sgravio contributivo pari al 30%.

Con la Legge di Bilancio 2021: il bonus è stato prorogato fino al 30 Giugno 2021 con possibilità di proroga fino al 31 Dicembre 2029 previa autorizzazione della Commissione Europea.

La tipologia di incentivo

Ai datori di lavoro privati viene riconosciuto un esonero dal versamento dei contributi pari al 30% dei complessivi contributi previdenziali dovuti dai medesimi, con esclusione dei premi e dei contributi spettanti all’INAIL.
 
Resta ferma l’aliquota di computo delle prestazioni pensionistiche.
 
L’esonero spetta in relazione a tutti i rapporti di lavoro subordinato, sia instaurati che instaurandi, purché sia rispettato il requisito geografico della sede di lavoro ed è pari al:
  • 30% della contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro sino al 31 dicembre 2025*;
  • 20% per gli anni 2026 e 2027;
  • 10% per gli anni 2028 e 2029.
* Attualmente è stato concesso dal 1° gennaio 2021 al 30 giugno 2021 nel rispetto delle condizioni previste dalla comunicazione della Commissione europea. Dal 01 Luglio 2021 fino a 31 Dicembre 2029 l’agevolazione è concessa previa adozione della decisione di autorizzazione da parte della Commissione Europea.

Come richiedere la decontribuzione sud del Decreto Agosto?

Per usufruire della decontribuzione sud, è necessario inviare una richiesta all’INPS. 

L’azienda deve avere sede di lavoro in regioni che, nel 2018, presentavano un prodotto interno lordo pro capite inferiore al 75% della media EU27 (o comunque compreso tra il 75% e il 90%) e avevano un tasso di occupazione inferiore alla media nazionale.

Le regione incluse, in base a tali parametri, sono Sicilia, Sardegna, Puglia, Calabria, Basilicata, Campania, Umbria, Abruzzo e Molise.

Scheda Tecnica: Decontribuzione sud

FAQ

Domande frequenti: Decontribuzione sud

A chi si rivolgeAziende con sede nelle regioni indicate
Validitàfino al 30 Giugno 2021
TargetPer tutti i lavoratori
IncentivoSgravio contributivo 
ContrattoTutti
CumulabilitàSi, con altri incentivi contributivi

La decontribuzione sud è cumulabile con altri incentivi?

Sì, è possibile usufruire della decontribuzione sud e approfittare anche di altre agevolazioni.

Decontribuzione sud: che tipo di incentivo è?

La decontribuzione sud è uno sgravio contributivo previsto per le aziende che risiedono nelle regioni elencate.

Quali sono i contratti previsti dall’incentivo per il sud?

Lo sgravio contributivo è previsto per tutti i dipendenti dell’azienda, indipendentemente dalla tipologia di contratto.

Come si richiede l'agevolazione per il sud inserita nella nuova Legge di Bilancio 2021?

Dal datore di lavoro (o chi gestisce le risorse umane dell’azienda) direttamente dal portale INPS Uniemens.

SCARICA LA GUIDA INCENTIVI E BONUS ASSUNZIONI Guida agli incentivi occupazionali e tutti i bonus sul lavoro del 2021

La consulenza Time Vision può aiutare il tuo business a crescere

Non esitate a contattarci.

Chiamaci:
Napoli: 0813941097
Milano: 0287165211
[email protected]

Contatti

Scarica la guida

Scarica il BOOK TIME VISION dedicato agli Incentivi all’occupazione. 
Compila ora il form per riceverlo gratuitamente

    Condividi
    Linkedin Twitter Telegram