Percettori naspi - apprendistato professionalizzante - Bonus Lavoro & incentivi all’assunzione
Bonus Lavoro & incentivi all’assunzione > Percettori naspi – apprendistato professionalizzante

Percettori naspi - apprendistato professionalizzante

senza limiti di età

Tutti i lavoratori che beneficiano della Naspi possono essere assunti, senza alcun limite di età, tramite il contratto di apprendistato professionalizzante. In tal caso, è valido il regime agevolativo tipico del contratto di apprendistato, con esclusione:

  1. della libera recedibilità dal contratto al termine del periodo di apprendistato (in questo caso, si applica la disciplina in materia di licenziamenti individuali)
  2. dell’estensione dei benefici contributivi per un ulteriore anno in caso di prosecuzione del rapporto di lavoro al termine del periodo di apprendistato.

che tipo di agevolazioni all'assunzione per percettori Naspi sono previsti?

Incentivo contributivo:

I datori di lavoro con meno di 9 dipendenti, hanno un’aliquota contributiva pari all’1,5% il primo anno, al 3% il secondo anno e al 10% il terzo anno.  

I datori di lavoro con un numero di dipendenti superiore a 9, hanno un’aliquota contributiva pari al 10%.

A tali aliquote contributive, si aggiunge la contribuzione per l’assicurazione sociale per l’impiego, pari all’1,31% della retribuzione imponibile dell’apprendista.

Incentivo economico:

L’apprendista può avere un inquadramento fino a due livelli inferiore rispetto a quello spettante, come da CCNL, ai lavoratori adibiti alle medesime mansioni. In alternativa, può essere stabilita una retribuzione in misura percentuale e proporzionata all’anzianità di servizio.

I percorsi formativi possono essere finanziati con i Fondi paritetici interprofessionali.

Le ore di formazione a carico del datore di lavoro sono retribuite nella misura pari al 10% della retribuzione dovuta; il datore di lavoro è esonerato da ogni obbligo retributivo per le ore di formazione svolte in istituzioni formative.

Incentivo normativo:

Gli apprendisti non rientrano nel computo dei dipendenti per l’applicazione di alcune normative o istituti contrattuali.

Incentivo fiscale:

I costi per la retribuzione e la formazione degli apprendisti sono esclusi dalla base per il calcolo dell’IRAP.

Come si percepisce l’agevolazione per chi è in Naspi?

L’agevolazione funziona esattamente come nel caso di chi è assunto mediante contratto di apprendistato.

Scheda Tecnica: Agevolazione Naspi

A chi si rivolgeTutti i datori di lavoro
ValiditàNon sono previste scadenze
TargetPercettori Naspi, senza limiti d’età
IncentivoConguaglio contributivo 
ContrattoApprendistato professionalizzante
CumulabilitàSi, tranne che con agevolazioni di tipo finanziario
FAQ

Domande frequenti: Agevolazione Naspi

Questo incentivo per i percettori Naspi è cumulabile?

Vale la stessa cumulabilità valida per i contratti di apprendistato professionalizzante.

Che tipo di incentivo è quello previsto per i percettori Naspi?

L’agevolazione consente di usufruire degli stessi sgravi previsti per l’assunzione tramite apprendistato.

Quali sono i contratti previsti dall’agevolazione per i percettori Naspi?

Il contratto di apprendistato.

Come si richiede l’agevolazione per le assunzioni di chi è in Naspi?

Con le stesse modalità previste per l’apprendistato, ovvero mediante comunicazione all’INPS.

SCARICA LA GUIDA INCENTIVI E BONUS ASSUNZIONI Guida agli incentivi occupazionali e tutti i bonus sul lavoro del 2021

La consulenza Time Vision può aiutare il tuo business a crescere

Non esitate a contattarci.

Chiamaci:
Napoli: 0813941097
Milano: 0287165211
[email protected]

Contatti

Scarica la guida

Scarica il BOOK TIME VISION dedicato agli Incentivi all’occupazione. 
Compila ora il form per riceverlo gratuitamente

    Condividi
    Linkedin Twitter Telegram