Cos'è il patentino fitosanitario

Il Patentino Fitosanitario rappresenta un vero e proprio punto a tuo favore se ti devi occupare di fitofarmaci. Infatti come già saprai se svolgi determinate professioni potrebbe proprio rappresentare un plus da esibire all’interno del tuo curriculum e quindi sbaragliare la concorrenza. Andiamo allora a vedere in dettaglio di cosa sto parlando, quanto costa e come puoi averlo totalmente gratuito .

Il Patentino Fitosanitario, ecco a che serve

Come ti ho già anticipato se fai determinati lavori il patentino per i fitofarmaci può realmente esserti utile. Infatti se ricopri una di queste quattro professioni è un bel vantaggio:

  • Giardiniere;
  • Manutentore del verde;
  • Agricoltore;
  • Utilizzatore professionale;
  • imprenditore agricolo a titolo principale o non, forestale e alimentare;
  • operaio agricolo, alimentare o forestale a tempo determinato o indeterminato
  • coadiuvante familiare di impresa agricola
  • coltivatore diretto
  • operatori agricoli e forestali dipendenti di enti gestori del territorio pubblici e privati
  • agricoltore attivo (Reg. 1307/13)1

In aggiunta ti comunico che è un documento che viene rilasciato dalle singole regioni quindi anche la tua potrebbe venirti incontro sotto questo aspetto. Al termine del tuo percorso di studi dovrai poi sostenere un esame per valutare le competenze acquisite. In totale dura 5 anni al termine dei quali dovrai solamente aggiornare il patentino.

Il Patentino Fitofarmaci è gratuito. Il programma

Altra gran bella notizia è che il Patentino Fitosanitario è completamente gratuito. Quindi puoi prendere parte alla misura 1.1.1 e trarne tutti i vantaggi professionali.
Per quanto riguarda il corso di formazione invece, devi sapere che è principalmente incentrato sulle seguenti tematiche:

  • legislazione comunitaria e nazionale
  • lettura delle etichette
  • gestione del rischio e interventi di primo soccorso
  • scelta e corretta gestione dei prodotti fitosanitari
  • tecniche di difesa a basso impatto ambientale
  • controlli funzionali e taratura delle macchine irroratrici

Inoltre prevede la frequenza di almeno l’80% delle lezioni ed è aperto a tutti i dipendenti che hanno tra 18 e 65 anni non compiuti. Quindi se vuoi partecipare non ti resta che fare domanda di iscrizione prima possibile.

Contattaci per qualsiasi informazione

    PersoneProfessionistiAziende