Voucher Digitali 2020: pubblicati i bandi dalle Camere di Commercio
Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Bandi e avvisi

Voucher Digitali 2020: pubblicati i bandi delle CCIAA di Napoli, Avellino, Benevento, Caserta e Roma

Pubblicati i bandi Voucher Digitali 2020 delle Camere di Commercio di Napoli, Avellino, Benevento, Caserta e Roma. Leggi la news per saperne di più.

Pubblicati i bandi Voucher Digitali 2020 delle Camere di Commercio di Napoli, Avellino, Benevento, Caserta e Roma. Leggi la news per saperne di più.

Voucher digitali 2020: cosa sono

Il bando Voucher Digitali 2020 è destinato alle Piccole e Medie Imprese che vogliono investire concretamente nell’ambito 4.0.

Si tratta di un’agevolazione che copre fino al 70% delle spese sostenute per l’acquisto di servizi di consulenza, formazione e tecnologie relativamente al Piano Transizione 4.0.

I contributi costituiscono un sostegno concreto per tutte quelle Piccole e Medie Imprese che hanno realmente compreso l’importanza della digitalizzazione e vogliono investire in merito per garantire la crescita del proprio business.

I voucher digitali sono erogati mediante il progetto “Punto Impresa Digitale”, approvato dal Ministero dello Sviluppo Economico a marzo 2020. 

Lo scopo, secondo quanto si apprende dai bandi, è quello di “promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale”, attraverso un sostegno economico destinato sia ad iniziative di digitalizzazione, sia ad approcci “green oriented” del tessuto produttivo.  

Bando voucher digitali I4.0 2020: le attività finanziabili

Per ricevere le agevolazioni previste dal Bando voucher digitali 2020, è necessario che i progetti rispettino i seguenti requisiti:

  • sviluppare le collaborazioni tra le piccole e medie imprese e i soggetti altamente qualificati nell’ambito delle tecnologie I4.0;
  • promuovere l’utilizzo di soluzioni relative alle nuove competenze tecnologiche e digitali previste dal Piano Transizione 4.0;
  • favorire interventi di digitalizzazione e automazione per garantire la continuità operativa durante l’era del Covid-19;
  • favorire l’accesso ai canali più rilevanti di booking o vendita B2B e B2C, su marketplace o piattaforme di prenotazione o pagamento online. 

Il bando prevede due elenchi di tecnologie. Per richiedere i voucher digitali 2020, i progetti dovranno riguardare almeno una tecnologia del primo elenco, con l’eventuale aggiunta di una o più tecnologie del secondo elenco.

Elenco 1

  • Robotica avanzata e collaborativa
  • Interfaccia uomo – macchina
  • Manifattura additiva e stampa 3D
  • Prototipazione rapida
  • Internet delle cose e delle macchine
  • Cloud, fog, quantum computing
  • Cyber security e business continuity
  • Big data e analytics
  • Intelligenza artificiale
  • Blockchain
  • Soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa
  • Simulazione e sistemi cyberfisici
  • Integrazione verticale e orizzontale
  • Soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain
  • Soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività.
  • Sistemi di e-commerce.
  • Sistemi per lo smart working e il telelavoro.
  • Soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita per favorire forme di distanziamento sociale dettate dalle misure di contenimento legate all’emergenza sanitaria da Covid-19.
  • Connettività a Banda Ultralarga.

Elenco 2

  • Sistemi di prenotazione e pagamento mobile e/o via internet.
  • Sistemi EDI, electronic data interchange.
  • Geolocalizzazione.
  • Sistemi fintech
  • Tecnologie per l’in-store customer experience.
  • System Integration applicata all’automazione dei processi.
  • Tecnologie della Next Production Revolution
  • Strategie di Digital Marketing.  

I voucher digitali 2020 saranno concessi alla singola impresa che presenta la domanda; ogni impresa può richiedere un solo voucher e, in caso di presentazione di più domande, sarà presa in considerazione solo la prima. 

Agevolazioni voucher digitali 2020

Attualmente il Bando voucher digitali I4.0 2020 è attivo per le Piccole e Medie Imprese che hanno sede legale in:

  • Napoli e provincia;
  • Avellino e provincia;
  • Caserta e provincia; 
  • Benevento e provincia;
  • Roma e provincia.

Tabella degli importi

voucher digitali 2020


 
 
 

Sei un'azienda o un professionista? Contattaci per maggiori informazioni


 


    Autorizzo al trattamento dei dati personali per comunicazioni relative ai temi di formazione, consulenza e lavoro, in conformità alle disposizioni del Regolamento UE 2016/679 (GDPR).

    Potrebbe interessarti anche:

    Aziende

    Un piano di azioni per ridurre il gender pay gap ancora presente su tutto il territorio nazionale, e di conseguenza in Regione Campania. La...

    Aziende

    La Camera di Commercio di Roma promuove il bando Voucher Digitali Voucher Digitali Impresa 4.0 si chiama così il bando, promosso dalla Camera di...

    Lavoro

    Bella notizia arrivata dalla Regione Campania, infatti i Percorsi Formativi Accessibili hanno avuto una proroga rispetto alla scadenza precedente. In questo modo ti verrà...

    IFTS

    Il settore aerospazio nel nostro paese è sempre stata una delle vere e proprie eccellenze e continua ad esserlo nonostante la globalizzazione e le...

    Corsi di formazione

    Se vuoi intraprendere un’attività come Manutentore del verde, il corso che Time Vision ti offre è proprio quello che fa al caso tuo. Infatti...

    Corsi di formazione

    Per il presente e il futuro del tuo lavoro è cruciale individuare una professione sulla quale investire energie fisiche e mentali. Il manutentore del...

    Copyright © 2020 TIME VISION s.c.a.r.l. - p.iva n.07223751210 - Capitale versato 100.000,00 €