Economia circolare: da Fondimpresa 20 milioni di euro per la formazione - Timevision
Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Fondimpresa

Economia circolare: da Fondimpresa 20 milioni di euro per la formazione

Economia circolare da Fondimpresa 20 milioni di euro per la formazione

Transizione green ed economia circolare: sono questi gli argomenti dei piani di formazione aziendale oggetto dell’avviso 2/2021 di Fondimpresa. Il bando è, per l’appunto, rivolto alle aziende iscritte al fondo interprofessionale. Con una caratteristica: le aziende interessate al contributo devono avere già in corso un progetto di trasformazione green della propria attività o di economia circolare.

I dettagli dell’avviso Fondimpresa sull’economia circolare

Nel dettaglio, il tesoretto complessivo messo a disposizione del fondo è di 20 milioni di euro, suddiviso in due ambiti:

  • transizione green delle aziende
  • economia circolare

Per l’ultimo punto, ossia l’economia circolare, la dotazione è di 5 milioni di euro e prevede che i piani di formazione debbano:

  • coinvolgere almeno 60 dipendenti
  • in caso di Piani interaziendali che soddisfino fabbisogni formativi comuni alle aziende appartenenti alla stessa categoria merceologica o a reti e filiere organizzate secondo la logica del prodotto finale.

La transizione green e le risorse distribuite geograficamente

Oltre all’economia circolare, i percorsi di formazione finanziata da Fondimpresa riguardano, come detto, la transizione green. L’avviso del fondo interprofessionale divide le risorse di questo specifico capitolo in base alla collocazione geografica delle aziende:

  • 7 milioni di euro per il nord (Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Provincia di Trento, Provincia di Bolzano)
  • 4,6 milioni per il centro (Emilia Romagna, Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise)
  • e 3,4 per sud e isole (Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna)

I livelli di formazione ammessi anche nell’economia circolare

Ciascuna azione formativa deve prevedere da un minimo di 8 ore di durata ad un massimo di
100 ore. Il singolo lavoratore può frequentare un massimo di 100 ore di formazione, in una o
più azioni formative.

Sono tre i livelli di formazione che le aziende devono osservare sia nella transizione green che nell’economia circolare:

  • base (max 20% del totale, purché strettamente connessa al progetto/intervento di Trasformazione green o di Economia circolare nelle aziende beneficiarie), con contenuti/insegnamenti di carattere generale o comunque mirati a fornire o aggiornare conoscenze e/o competenze essenziali per lo svolgimento dell’attività lavorativa;
  • avanzato, con contenuti innovativi
  • e specialistico, con insegnamenti mirati a migliorare il livello delle competenze.

La scadenza per la presentazione dei piani di formazione in economia circolare

Le domande di finanziamento dovranno pervenire, a pena di inammissibilità a partire dalle ore 9.00 del 15 ottobre 2021 fino alle ore 13.00 del 30 marzo 2022.

Possono presentare la domanda di finanziamento e realizzare i Piani formativi, a pena di esclusione dalla procedura, esclusivamente i seguenti soggetti:

  • le imprese beneficiarie dell’attività di formazione oggetto del Piano per i propri dipendenti, già aderenti a Fondimpresa alla data di presentazione della domanda di finanziamento e già registrate sull’«Area Riservata» del fondo
  • oppure gli enti già iscritti, alla data di presentazione della domanda di finanziamento e che rientrano nella categoria dei soggetti qualificati di Fondimpresa per la presentazione, appunto, di progetti

Per conoscere nel dettaglio tutte le opportunità di formazione finanziata, compila il form in pagina: i consulenti Time Vision sapranno indicarti il percorso più vicino alle tue esigenze.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement consulenza timevision

Contattaci Ora

    Autorizzo al trattamento dei dati personali per comunicazioni relative ai temi di formazione, consulenza e lavoro, in conformità alle disposizioni del GDPR

    Fondimpresa garantisce tempi rapidi di finanziamento dei percorsi di formazione.

    Ciò costituisce un vantaggio importante, soprattutto per quelle aziende che necessitano di implementare le competenze di alcune risorse in vista di un nuovo imminente progetto.

    Approfitta dei finanziamenti Fondimpresa

    Potrebbe interessarti anche:

    Fondoprofessioni

    Nuova finestra per gli studi professionali che aderiscono a Fondoprofessioni e vogliono avviare percorsi interni di formazione del personale. Da ieri è di nuovo...

    Fonditalia

    Sale a 13,5 milioni di euro il tesoretto che Fonditalia ha accantonato per l’avviso Femi 2021.01 dedicato alla formazione in azienda dei lavoratori. Il...

    Fonarcom

    L’avviso di Fonarcom è lo 01/2021 di fine giugno scorso e ha come obiettivo la formazione continua nelle aziende che appartengono ai seguenti Settori...

    Fondoprofessioni

    L’avviso è il numero 01/21 e riguarda i piani formativi Fondoprofessioni monoaziendali o pluriaziendali promossi dai consulenti. L’ammontare del tesoretto messo a disposizione dal...

    Fondimpresa

    Arriva la proroga dei termini di scadenza dell’avviso Fondimpresa 2/2020. L’avviso ha come oggetto la realizzazione di piani formativi condivisi. La misura è rivolta...

    Fondodirigenti

    Sei milioni di euro per la formazione e la transizione digitale, green e smart delle aziende che aderiscono a Fondirigenti. Si sintetizza così il...

    Copyright © 2020 TIME VISION s.c.a.r.l. - p.iva n.07223751210 - Capitale versato 100.000,00 €