Aziende in crisi: esteso l'esonero per le assunzioni - Timevision
Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Incentivi all'assunzione

Aziende in crisi: esteso l’esonero per le assunzioni

Aziende in crisi: esteso l'esonero per le assunzioni

Arrivano dall’Inps le novità sull’estensione degli esoneri contributivi previsti per i datori di lavoro che assumono lavoratori provenienti da aziende in crisi. Nello specifico, la circolare dell’istituto nazionale di previdenza potenzia l’utilizzo di questo particolare incentivo. Vediamo i dettagli.

Assunzioni da aziende in crisi: l’estensione degli incentivi

Confermato, in buona sostanza, l’impianto dell’incentivo di cui parleremo nei paragrafi successivi, la circolare Inps amplia le maglie del suo utilizzo, perché è possibile usare lo sgravio contributivo per l’assunzione di lavoratori da aziende in crisi anche se:

  • l’assunzione è l’attuazione di un obbligo preesistente
  • i lavoratori sono stati licenziati nei sei mesi precedenti da datori di lavoro con assetto di controllo

Quando spetta l’incentivo e su quali contratti vale

L’incentivo in esame spetta per le nuove assunzioni e per le trasformazioni a tempo indeterminato nonché per i trasferimenti, effettuati dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2022.

Sono tre i casi specifici in cui l’incentivo si può applicare:

  • se il lavoratore è dipendente con contratto di lavoro subordinato dell’impresa che versa in una situazione di crisi aziendale;
  • lavoratore licenziato per riduzione di personale nei sei mesi precedenti dall’impresa che versa in una situazione di crisi aziendale;
  • oppure in caso di lavoratore impiegato in rami di azienda oggetto di trasferimento da parte dell’impresa che versa in una situazione di crisi aziendale.

Assunzioni da aziende in crisi: il valore dell’esonero

Ma qual è la misura specifica prevista per le assunzioni di lavoratori provenienti da aziende in crisi? Il valore dell’incentivo è pari all’esonero dal versamento del 100% dei complessivi contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro, nel limite massimo di importo pari a 6.000 euro annui.

Chi può usufruire dell’incentivo?

Ci sono anche precise condizioni che le aziende devono rispettare per accedere all’incentivo per le assunzioni di lavoratori provenienti da aziende in crisi, e cioè:

  • regolarità degli obblighi di contribuzione previdenziale, ai sensi della normativa in materia di documento unico di regolarità contributiva (DURC);
  • assenza di violazioni delle norme fondamentali a tutela delle condizioni di lavoro e rispetto degli altri obblighi di legge;
  • rispetto degli accordi e contratti collettivi nazionali, nonché di quelli regionali, territoriali o aziendali, sottoscritti dalle Organizzazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori comparativamente più rappresentative sul piano nazionale.


 
 
 

Sei un'azienda o un professionista? Contattaci per maggiori informazioni


 

    Autorizzo al trattamento dei dati personali per comunicazioni relative ai temi di formazione, consulenza e lavoro, in conformità alle disposizioni del Regolamento UE 2016/679 (GDPR).

    Lascia un commento

    Leave a Reply

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Potrebbe interessarti anche:

    Incentivi all'assunzione

    Arrivano dall’INPS le linee guida operative per l’applicazione degli sgravi contributivi a carico delle lavoratrici che rientrano dal periodo di maternità. Con una specifica...

    Incentivi all'assunzione

    Arrivano i primi dettagli del nuovo avviso aperto dalla Regione Lazio per le assunzioni agevolate di donne e giovani nelle aziende del territorio. L’avviso...

    Incentivi all'assunzione

    Arrivano dall’Inps i dettagli operativi per gli sgravi contributivi previsti dalla Legge di Bilancio per le neo mamme che rientrano dopo il periodo di...

    Incentivi all'assunzione

    Arriva dalla Regione Lazio il bando per le assunzioni agevolate di donne e giovani all’interno delle aziende del territorio. Sono due gli ambiti di...

    Incentivi e finanziamenti

    Arriva dall’Europa il via libera ai tre nuovi sgravi contributivi e agevolazioni recentemente varati dal Governo. Si tratta di: esonero per la costituzione di...

    Incentivi all'assunzione

    Quante sono state le assunzioni agevolate nel 2021? E, soprattutto, quali incentivi hanno scelto le aziende per inserire nuovo personale in organico? A fornire...

    Copyright © 2020 TIME VISION s.c.a.r.l. - p.iva n.07223751210 - Capitale versato 100.000,00 €