Corsi di alta specializzazione in ambito food

Sei interessato al mondo del food, gdo e sicurezza alimentare e vuoi intraprendere un percorso di formazione specializzata e tailor made

I corsi di specializzazione in qualità e sicurezza alimentare di Time Vision rispondono a questa esigenza. I corsi di formazione in food consentono a:

  • giovani
  • laureati
  • e professionisti

di potenziare le proprie competenze sulle tecniche di audit coerenti con i vari sistemi di gestione qualità in ambito food.

Scegli il percorso più vicino alle tue esigenze con i corsi di alta formazione QSA di Time Vision.

La metodologia di Audit dei sistemi di gestione UNI EN ISO 19011:2018 - Corso qualificato KHC - N. REG. VI 133/2016

Corso 1 | 16 ORE

ISCRIVITI A QUESTA SESSIONE: 10/12/2022

La norma è applicabile a qualsiasi organizzazione che abbia l’esigenza di pianificare e condurre audit interni o esterni di sistemi di gestione o di gestire un programma di audit. Questo modulo fornisce una guida per la realizzazione dell’audit di sistemi di gestione, approfondendo i principi dell’attività di audit, la gestione dei programmi di audit e la conduzione degli audit di sistemi di gestione; inoltre fornisce un utile supporto alla fase di valutazione delle competenze delle persone coinvolte nel processo di audit. Tali attività comprendono la persona che gestisce il programma di audit, gli auditor ed i gruppi di audit

  • La norma UNI EN ISO 19011:2018
  • I termini e le definizioni dell’audit
  • I principi dell’attività di audit
  • Il PDCA applicato al processo di audit
  • Il programma di audit
  • Lo svolgimento di un audit

L'Audit di II e III PARTE per i Sistemi di gestione per la Qualità UNI EN ISO 9001:2015 - Corso qualificato KHC - N. REG Q262

Corso 2 | 24 ORE

ISCRIVITI A QUESTA SESSIONE: 14/01/2022

Il corso ha l’obiettivo di fornire i principali asset del Marketing consegnando gli strumenti analitici, strategici e operativi, in relazione al consumer e ai competitor, propedeutici alla definizione del posizionamento di marca e alla costruzione della Brand  Identity. L’obiettivo finale è quello di inserire il tema del Social Media Management, in un’ottica più ampia di marketing e  communication management aziendale.

PRIMA PARTE – INTRODUZIONE

  • Introduzione alla norma UNI EN ISO
  • 9001:2015
  • La famiglia delle norme ISO 9000
  • Norma ISO 9000:2005 (termini e definizioni)
  • Gli Schemi di Certificazione e Gli Enti di Certificazione – Accredia
  • La Struttura di Alto Livello (HLS)
  • Lo svolgimento di un audit

SECONDA PARTE – LEADERSHIP

  • Leadership e impegno
  • Generalità
  • Focalizzazione sul cliente
  • Politica Ruoli, responsabilità e autorità nell’organizzazione

TERZA PARTE – PIANIFICAZIONE

  • Azioni per affrontare rischi e opportunità
  • Obiettivi per la qualità e pianificazione per il loro raggiungimento
  • Pianificazione delle modifiche
  • Gestione della Sicurezza Alimentare (HACCP e Autocontrollo Aziendale)
  • Le buone pratiche: GMP (Good Manufacturing Practice)
  • Norme igieniche del personale addetto alla manipolazione dei prodotti alimentari
  • La comunicazione efficace durante l’audit
  • Le non conformità
  • L’individuazione delle cause di non conformità
  • La competenza e la valutazione degli auditor
  • I Registri professionali per gli auditor

La rintracciabilità UNI EN 22005:2008

Corso 3 | 8 ORE

ISCRIVITI A QUESTA SESSIONE: 30/11/2022

Dopo aver appreso i fondamenti per gestire internamente all’azienda dei processi/protocolli o programmi secondo un manuale di Gestione per la Qualità grazie al Modulo 2, questo modulo si prefigge di ribaltare di 360° il punto di vista dello specializzato ponendolo dalla parte del Valutatore. Il modulo in questione insegna come seguire un audit di II parte (verifiche condotte in quanto cliente per i fornitori) o di III (per la certificazione delle aziende richiedenti e condotte da un organismo esterno indipendentemente accreditato) ai sensi della Norma UNI EN ISO 9001:2015. La qualificazione del Modulo da parte di Ente Terzo permette di poter Intraprendere la Carriera di II e III parte, ossia acquisire il Prerequisito formativo ed il titolo utile per candidarsi presso Enti di Certificazione ad intraprendere il percorso di affiancamento utile per diventare Auditor/Lead Auditor per i Sistemi di Gestione secondo la Norma UNI EN ISO 9001:2015

Analisi dello standard IFS versione 7

Corso 4 | 8 ORE

ISCRIVITI A QUESTA SESSIONE: 6/11/2022

Il Modulo formativo approccia lo standard IFS (International Food Standard), che è stato sviluppato con l’intento di definire i requisiti di sicurezza e qualità, nonché i criteri operativi che devono essere soddisfatti da parte di aziende operanti nel settore della produzione alimentare, al fine di adempiere a tutti gli obblighi previsti dalla normativa vigente e per la tutela del consumatore. La certificazione IFS è indispensabile per tutte le aziende che vogliono allargare il proprio mercato e vendere i prodotti a marchio della GDO. Lo standard IFS è riconosciuto a livello internazionale in ambito GFSI (Global Food Safety Initiative).

  • La struttura L’organizzazione
  • Il prodotto
  • La comunicazione
  • Definizione degli obiettivi
  • Progettazione (fase strategica)
  • Realizzazione (implementazione)

Auditor Interno BRC versione 8

Corso 5 | 16 ORE

ISCRIVITI A QUESTA SESSIONE: 12/11/2022

ll BRC (British Retail Consortium) è uno standard globale specifico per la sicurezza dei prodotti agroalimentari. Obiettivo della certificazione BRC è assicurare la qualità e la sicurezza dei prodotti alimentari proposti ai consumatori dai fornitori e dai rivenditori della GDO. Il modulo approccia il percorso e lo standard globale BRC per la sicurezza agroalimentare come strumento operativo utilizzato per la due diligence (cioè essere in grado di dimostrare che sono state prese tutte le misure ragionevoli per evitare un incidente o un danno) e per selezionare i fornitori della filiera agroalimentare.

  • Introduzione allo standard BRC
  • Evoluzione dello standard
  • Iter di certificazione BRC
  • Esempi di reporting e non conformità
  • Requisiti Esercitazione
  • Prova di verifica finale

Qualifica di Internal Food Safety Auditor ISO 22000

Corso 6 | 16 ORE

ISCRIVITI A QUESTA SESSIONE: 26/11/2022

Lo standard ISO 22000 consente di armonizzare i sistemi di gestione della sicurezza agroalimentare basati sulle specifiche HACCP. La ISO 22000 combina e integra gli elementi fondamentali dello standard ISO 9001 e dell’HACCP per fornire un quadro efficace per lo sviluppo, l’implementazione e il miglioramento continuo di un sistema di gestione della sicurezza alimentare nel contesto dei rischi aziendali complessivi dell’organizzazione. L’obiettivo principale della ISO 22000 è garantire la sicurezza dei prodotti per il consumatore finale. La ISO 22000 rappresenta quindi un efficace strumento di gestione per le aziende del comparto agroalimentare

QUALIFICA DI INTERNAL FOOD SAFETY AUDITOR ISO 22:000

  • La norma UNI EN ISO 22000 (Sistemi di Gestione per la sicurezza alimentare)
  • Analisi della 22002 – 01 ISO 22003
  • Esercitazione: ISO 22000 ed esempi di evidenze
  • Esercitazione: Caso Studio UNI EN ISO 22000
  • Esame per la qualifica
  • Controllo output non conformi

VALUTAZIONE DELLE PRESTAZIONI

  • Monitoraggio, misurazione, analisi e valutazione dei processi
  • Soddisfazione del cliente
  • Audit interno
  • Riesame della direzione

MIGLIORAMENTO

  • Non conformità e azioni correttive
  • Miglioramento continuo

A quale corso sei interessato?

Contattaci!

    Individua la tua categoria di appartenenza
    PersoneProfessionistiAziende

    Seleziona il corso/ i corsi a cui sei interessato:
    Corso 1: UNI EN ISO 19011:2018Corso 2: Audit II e III parteCorso 3: UNI EN 22005:2008Corso 4: Analisi dello standard IFS versione 7Corso 5: Auditor Interno BRC versione 8Corso 6: Food Safety Auditor ISO 22000